Emanuele Giudice, “COME NOI”, Edizioni del Leone -2010- letto da Paolo Ruffilli

Dramma lirico a più voci o, se si vuole, azione drammatica dialogante o, come lo sottotitola lo stesso autore, “oratorio” che, musicalmente, è una forma drammatica di argomento religioso eseguita da solisti, coro e orchestra senza messinscena teatrale. Questo poemetto per quadri e voci di emanuele Giudice intitolato “Come noi”, è un piccolo grande libro… Continue Reading


Due poesie inedite di Sandra Evangelisti

Sono seduta alla fermata dell’autobus aspettando , come “Godot”, che si sveli la Sfinge che presiede il destino della creatura abbandonata al trascorrere di giorni vuoti e infiammati e devoti e misantropi. Seduta sul vortice di un tempo non suo. Ogni tanto suono una nota e ne ascolto il battito.