Tre poesie di Fabio Lacovara dalla silloge “Nel fascino della penombra” di prossima pubblicazione

    ASIA (UN VOLO BASSO) Il buio è quando le mani tremano Ed i pensieri gocciolano, Gocciolano, cuprei. Si cristallizzano idee, sono azzurre, Vagano lassù nel cielo, gemono. L’uomo venuto da lontano osserva Sente scivolarsi addosso i secondi. Condannato, impotente, alla Rassegnazione. Distrutto dalla Lotta contro il certo. Trovo innanzi a me grandi occhi… Continue Reading


“bastano i sassi“ di Donato Loscalzo (uno scrigno di sentimenti, l’esserci nel nostro tempo), letto da Donato Antonio Barbarito

La nuova silloge di Donato Loscalzo “bastano i sassi” raccoglie poesie che spaziano per luoghi e tempi dell’infanzia, sognati e mai dimenticati, rivisitati dopo un lungo distacco. nell’autunno della sua vita; sostanzialmente il viaggio di un’anima sensibile, ormai “carico di vita” ed esperienze, che ricerca il senso della nostra esistenza. E’ anche il canto del… Continue Reading


Cinque poesie di Francesco Vico dalla silloge “Spoiler: alla fine muoiono tutti”, Associazione Culturale Librido – 2017, con una nota dell’autore

Alcune delle “cose” qui raccolte sono già comparse, in forma lievemente differente, in altri luoghi. Ho deciso di includerle da un lato perché si tratta delle versioni più recenti – certe cose non smetterò probabilmente mai di riscriverle, correggerle, ritoccarle – e in parte perché si tratta di testi che mi capita spesso di leggere… Continue Reading


“La Colmata Persiana”; “Poseidonia, 480 a.C.”, due poesie di Furio Durando

Mi scrive Furio Durando: “Al di là dell’evidente rimando a Kavafis, la prima è su eternità (intesa come cognizione e necessaria manifestazione), fratture, stupri (non in senso banale e ordinario), rinnovamento e serenità non atarassica. La seconda sull’anaciclosi e l’eternità. L’ispirazione di quest’ultima è alla Tomba del Tuffatore rinvenuta a Paestum/Poseidonia e alla filosofia pitagorica;… Continue Reading


Il poeta che canta l’amore e il mare: a colloquio con Corrado Calabrò, a cura di Valeria Marzoli

L’universo poetico di Corrado Calabrò riesce a fondere la realtà in una sintesi lirica volta a raggiungere un pregiato livello di perfezione e di efficacia espressiva tale da renderlo una delle voci più apprezzate nel panorama culturale nazionale e internazionale contemporaneo. Gli archetipi su cui si fondano le liriche di Calabrò, intessute di colori e… Continue Reading


Poesie di Alessandro Pagani dalla silloge “Perché non cento?”, Alter Ego – 2016, nota di Vincenza Fava

[…]Perché non cento è un inno alla vita anche quando il poeta si concede alla malinconia, all’attesa dell’amata, al dilemma dell’amore tra quei Viottoli di luce che ognuno di noi ha attraversato almeno una volta nella vita: il sole e l’ombra, la luce e le tenebre come un nascondersi e uno svelarsi del mistero dell’esistenza.… Continue Reading


“MANUM PORRIGAS – Poesie per Giulio Regeni” è disponibile anche in cartaceo

Il sito letterario La Presenza di Erato , in collaborazione con l’Associazione Culturale Librido, è lieto di annunciare l’uscita del libro “MANUM PORRIGAS – Poesie per Giulio Regeni“. L’Antologia contiene testi di Anna Bertini, Anna Maria Bonfiglio, Loredana Borghetto, Davide Cortese, Fernando Della Posta, Luciana De Palma, Catia Dinoni, Furio Durando, Annamaria Ferramosca, Alba Gnazi,… Continue Reading


Poesie di Gabriella Cinti dalla silloge “Euridice è Orfeo”, Achille e la Tartaruga Editore – 2016, nota di Giovanni Schiavo Campo

[…] Al di là tuttavia di una sorta di passione neoterica che spinge ad approdi egei, insoliti anche per la loro distanza cronologica, tutta la poesia di Gabriella Cinti mostra i tratti di un lirismo iscritto a pieno titolo nella tradizione. Ci sono, per esempio, gli incipit dichiarativi, l’uso reiterato dell’interrogazione o del tu colloquiale… Continue Reading