Premio letterario “L’albero di rose” prima edizione: vincitori e segnalati. Sezione poesia inedita, terzo classificato: Sergio Gallo, “Pinus leucodermis”.

pino-loricato

PINUS LEUCODERMIS

Non alla vostra folle giostra
il mio spirito appartiene
ma alle creature del bosco
e a quelle d’alta quota:
al gufo, al nibbio, al falco
al driomio, alla martora, al gatto selvatico
al lupo, alla luna, alla notte
al vento che spira dal mare
al vento che soffia dal monte.
Non alla vostra macabra danza
il mio spirito appartiene
a masche e fascinose stregonelle
settimini, mediconi, imbonitori
o mendaci venditori di sogni;
piuttosto a incorporee janare
– la natura del vento tra le gambe –
che per incantamento
san farsi legno e carne.
Centenario albero sono
e dal maestoso portamento:
re delle pareti impervie
dei costoni rocciosi
delle rupi calcaree.
E dove nessun albero
né abete bianco, né castagno
leccio, pino nero o faggio
osa sopravvivere, io vivo!

Sergio Gallo

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...