Tre poesie di Fabio Lacovara dalla silloge “Nel fascino della penombra” di prossima pubblicazione

    ASIA (UN VOLO BASSO) Il buio è quando le mani tremano Ed i pensieri gocciolano, Gocciolano, cuprei. Si cristallizzano idee, sono azzurre, Vagano lassù nel cielo, gemono. L’uomo venuto da lontano osserva Sente scivolarsi addosso i secondi. Condannato, impotente, alla Rassegnazione. Distrutto dalla Lotta contro il certo. Trovo innanzi a me grandi occhi… Continue Reading


“Marilyn” poesia di Fabio Lacovara; Marilyn Monroe, di Melina Bracco

MARILYN Erano alluvioni di fiori Radiose, radianti. Corone di olezzi Chiesette affrescate. Ameno imene Nel miele di Marilyn. Il limoso affare Che finì Con rose seccate. Fabio Lacovara Marilyn Monroe  pseudonimo di Norma Jean Baker Mortenson, attrice cinematografica statunitense (Los Angeles 1926 – Hollywood 1962). Una voce infantile, uno sguardo trasognato e una sensualità intensa… Continue Reading


Il profondo occhio della rimembranza: Pink Floyd, “The Endless River”, di Fabio Lacovara

Sono state spese milioni di parole sul disco di ritorno dei Pink Floyd. Certo non poteva essere altrimenti data la caratura della compagine inglese e ciò che essa ha rappresentato per intere generazioni. Da par mio, interpreto l’ultimo album di questo gruppo inimitabile come un triplice atto di amore. Quello di David Gilmour e Nick Mason nei confronti… Continue Reading


“KRONOS”, poesia di Fabio Lacovara

  KRONOS ( Il magnifico esempio della non nobile politica attuale) Ci hai divorati. Ridotto la tua prole a fantasmi. Con chirurgica e diabolica crudeltà ci hai mozzato gli arti, lobotomizzati nei tuoi freddi antri. Hai assaporato il nostro cuore con gusto quel tuo ghigno di sangue sulle labbra. Ci hai privati del tempo e… Continue Reading