Rispolverare i classici: due poesie di Matteo Maria Boiardo

Matteo Maria Boiardo nacque a Scandiano nel 1441. Appartenne alla nobile famiglia dei conti di Scandiano, dalla quale giovanissimo ereditò il vasto feudo e la contea. La sua educazione umanistica e l’influsso dell’opera dello zio, il poeta Tito Vespasiano Strozzi, gli dettarono i celebrativi Carmina de laudibus Estensium e i Pastoralia, dieci egloghe. Suoi sono… Continue Reading


Rispolverare i classici: Fernando Pessoa

Fernando Antonio Nogueira Pessoa nacque a Lisbona nel 1888 ed ivi morì nel 1935. Orfano di padre, a soli cinque anni, seguì la madre, risposatasi, in Sudafrica, dove compì gli studi liceali e iniziò quelli universitari. Dopo il ritorno della famiglia in Portogallo, nel 1908 cominciò a lavorare come corrispondente commerciale. Di carattere chiuso, trascorse… Continue Reading


Rispolverare i classici: Lutazio Catulo

Nel primo secolo a.C. era prassi comune che i giovani rampolli della classe dirigente compissero viaggi di istruzione in Grecia, dove venivano a contatto con gli esponenti più illustri della cultura greca contemporanea; presso le famiglie più abbienti vivevano precettori greci ed era invalsa la pratica di possedere una ricca biblioteca, aggiornata con i testi… Continue Reading


Rispolverare i classici: tre sonetti di William Shakespeare , a cura di Maria Grazia Di Biagio

William Shakespeare nacque a Stratford -upon -Avon nell’ aprile del 1564, da Mary Arden, discendente da un’antica famiglia di possidenti, e John Shakespeare, appartenente alla corporazione dei pellai e guantai di Stratford. Dei primi anni della vita di William, terzogenito di otto figli, si sa molto poco. Appena diciottenne sposò Anne Hathaway, figlia di coltivatori,… Continue Reading


Rispolverare i classici: tre poesie di Giosuè Carducci

Giosuè Carducci nacque a Val di Castello, nella Versilia, il 27 luglio 1835 da Michele Carducci, medico condotto, e da Ildegonda Celli. Antiromantico, fondò in gioventù il periodico intitolato Il Poliziano col gruppo degli Amici pedanti  (Giuseppe Chiarini, T. Gargani, O. Targioni Tozzetti), col proposito di reagire al romanticismo languido e sentimentale. In realtà, pervenuto,… Continue Reading