“Il peso della neve” di Rosa Riggio, letto da Marco Onofrio

Ne Il peso della neve (Milano, La Vita Felice, 2016, pp. 80, Euro 10) Rosa Riggio affronta il tema universale della perdita, irradiandone le potenzialità di sviluppo e scavo a partire dall’evento personale della morte del padre. La tragedia umana di questa morte viene sublimata in forma di elaborazione poetica del lutto, attraverso l’itinerario ondivago di… Continue Reading


Goliarda Sapienza, scrittrice da riscoprire, di Paolo Ruffilli. Tre poesie da “Ancestrale”, La Vita Felice – 2013

Ho conosciuto Goliarda Sapienza negli anni Settanta come poetessa. Delle sue poesie mi aveva parlato con entusiasmo Attilio Bertolucci. Anche se lei si sentiva votata soprattutto alla narrazione. Ma Goliarda aveva una naturale disposizione alla scrittura lirica indipendentemente dal fatto che si trattasse di poesia, anzi di più proprio nella sua prosa. Pensava che scrivere… Continue Reading


Premio letterario “L’albero di rose” prima edizione: vincitori e segnalati. Sezione poesia edita, segnalazione: Anna Elisa De Gregorio, “Un punto di biacca”, La Vita Felice

Il cerchio interrotto Un punto, come luce, di biacca: goccia per goccia dipinge le lacrime e separa il pittore sul volto di ciascuno. Di un povero ragazzo è il mio pianto, nascosto il viso e scuro, malvestito: non troverò conforto con il tempo, che qui non ha dimora. Allacciato alla croce, sostengo il braccio del… Continue Reading


Marco Bellini, “La distanza delle orme”, La Vita Felice – 2015, letto da Narda Fattori

Marco Bellini è noto per essere un poeta di sorvegliato registro lirico, di contenuto profondo, ampio nel dettato colto ma mai ampolloso e/o intellettualistico. Quanto sopra affermato non è riconoscibile in questo volume; coraggiosamente Bellini si è avviato sul sentiero del nuovo, del futuro, comunque del futuribile , soprattutto ha dato voce alle istanze interrogative… Continue Reading


Cinque poesie di Angela Greco da “PERSONALE EDEN”, La Vita Felice – 2015

Una fusione, un intreccio intimo nella dimensione metafisica e poi cosmica, in cui la forza formidabile dell’ispirazione e dell’attitudine al prodigio è la disponibilità all’altro, con richiami interni che sembrano accorati appelli, preghiere, dialoghi autoanalitici con un mondo maschile che spazia in una vastità indifferenziata di esistenze. L’escalation della variazione tonale del sentimento, e dell’intrigo della storia d’amore, si attua come una condanna… Continue Reading


“Ciclica” di Anna Maria Ferramosca, La vita felice -2014, letto da Maria Grazia Di Biagio

“Scelgo mi piace e condivido” esordisce Annamaria Ferramosca nella prima della quattro sezioni che compongono quest’ultimo lavoro poetico edito da “La vita felice”. Un affascinante scandaglio dell’esistenza, affondo preciso nelle profondità della vita quotidiana. Anche e per primi gli aspetti ritenuti più banali, trascurabili, come le interazioni virtuali nella rete dei social, babele di una… Continue Reading


Wanda Marasco, “La fatica dello stormo”, La vita Felice – 2013, letta da Dante Maffia

Finito di leggere il libro ho avvertito delle sensazioni che tra loro contrastavano e quasi quasi volevano fare a botte, ho avvertito che sostanzialmente si tratta di poesia d’amore e poi invece di indignazione, poesia che rompe con la tradizione, che la rispetta, che la conduce a proprio piacimento aprendola alle suggestioni di immagini che… Continue Reading