“Stabat Mater” di Antonella Presutti, letto da Marco Onofrio

Oggi come mai c’è bisogno di rendere sensibile (in segni da leggere e in suoni da ascoltare) l’opzione estetica di una “metafisica umana”, articolandola in “discorso della profondità”: divaricare i lembi dell’abisso per sfiorare le radici della nostra essenza. La letteratura è chiamata da sempre a un compito di rivelazione cosmica e di umana ritualità.… Continue Reading


Giuseppe Trebisacce e Cristiana Lardo su “Io. Poema totale della dissolvenza” di Dante Maffia, Edilet -2013

Non è tempo di poemi, siamo nella civiltà della fretta, della rapidità dei computer, dei traguardi che vengono bruciati attimo dopo attimo. Ciò che un giorno fa era un approdo definitivo risulta superato e sorpassato e la corsa si fa sempre più sfrenata. Di questo clima ha risentito anche il mondo della poesia ed è… Continue Reading


Marco Onofrio, “Dentro del cielo stellare… La poesia orfica di Dino Campana”, Edilet -2010, letto da Dante Maffia

La sera di fiera Il cuore stasera mi disse: non sai? La rosabruna incantevole Dorata da una chioma bionda: E dagli occhi lucenti e bruni colei che di grazia imperiale Incantava la rosea Freschezza dei mattini: E tu seguivi nell’aria La fresca incarnazione di un mattutino sogno: E soleva vagare quando il sogno E il… Continue Reading


Il gatto Moretto e altri racconti di Alfredo Bajocco, letti da Marco Onofrio

Nel volume “Il gatto Moretto e altri racconti” (EdiLet, 2012, pp. 148, Euro 12), Giovanna Alatri ha raccolto una selezione antologica di racconti del pedagogista Alfredo Bajocco (1882-1965). Come potremmo definire queste brevi e limpide prove narrative? Racconti pedagogici, apologhi morali, fiabe naturalistiche? Sono, anzitutto, brani di letteratura autentica, scritti per educare fanciulli e adulti… Continue Reading