Filippo Baglini intervista Alda Merini

Milano 31/03/06 ore 15:00. Mi trovo davanti al portone della poetessa Alda Merini, una delle figure più intense della poesia e della letteratura contemporanea. Entro nella sua casa, non c’è posto neanche per mettere un piede, c’è caos ovunque. Libri, abiti, mobili ammassati, e tante, tantissime foto appese al muro e sparse sul pianoforte, mi… Continue Reading


Alda Merini, “il sogno di una prigioniera”, di Giovanni Caserta (prima parte)

Pubblichiamo, di Giovanni Caserta, un testo su Alda Merini, risalente al 1992, quando la Merini, dopo i successi giovanili, era una perfetta sconosciuta e sembrava essersene perse le tracce. Giovanni Caserta la trovò quasi esule a Taranto. E così ne scrisse   1) Il rifugio tarantino             Alda Merini, dopo la morte del suo compagno,… Continue Reading