“Tra i vuoti delle costole”, quarto e-Book de ” I Quaderni di Érato”

eratoScelta peculiare, quella di cantare il corpo con questo quarto e-book de La Presenza di Érato. Peculiare e quasi distonica, perché viviamo un’era in cui ogni cosa tende ad essere digitalizzata e smaterializzata. Ci avviamo verso un mondo sempre più incorporeo e di interconnessioni immateriali. È forse proprio per questo motivo che abbiamo bisogno di riscoprire, quando ce ne allontaniamo, il sacramento della materialità, il quasi sacramento del reale: transustanziazione profana in cui il pensiero divenga corpo. Una delle filosofie più profonde e antiche del mondo, il cristianesimo, comprese tempo addietro quanto il connubio tra queste due componenti fosse essenziale. La lirica di ogni tempo e di ogni luogo ha cantato i sentimenti, certo, ma anche la fisicità, le forme, i corpi. ( dalla prefazione di Maria Grazia Trivigno )

Clicca sul link per leggere e salvare l’e-Book ( formato pdf)

Ebook4_Tra_i_vuoti_delle_costole

Annunci
19 commenti
  1. Felice di esser qui con voi. Un grazie alla redazione per il lavoro sapietemente fatto e un plauso alla curatrice della prefazione Maria Grazia Trivigno per la notevole introduzione ai lavori. Grazie! Buone feste a tutti voi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...