Nei tempi grigi, uno sprazzo di luce dalla poesia. La “gioia avvenire”, dalla meravigliosa fiamma dell’ “utopia”. Esemplare il pensiero e l’opera di Franco Fortini. Un classico della letteratura contemporanea. A cura di Donato Antonio Barbarito (I parte)

LA GIOIA AVVENIRE Potrebbe essere un fiume grandissimo Una cavalcata di scalpiti un tumulto un furore Una rabbia strappata uno stelo sbranato Un urlo altissimo Ma anche una minuscola erba per i ritorni Il crollo d’una pigna bruciata nella fiamma Una mano che sfiora al passaggio O l’indecisione fissando senza vedere Qualcosa comunque che non… Continue Reading


Tre poeti sulla Resistenza: Franco Fortini, Giuseppe Ungaretti, Pier Paolo Pasolini

CANTO DEGLI ULTIMI PARTIGIANI Sulla spalletta del ponte Le teste degli impiccati Nell’acqua della fonte La bava degli impiccati. Sul lastrico del mercato Le unghie dei fucilati Sull’erba secca del prato I denti dei fucilati. Mordere l’aria mordere i sassi La nostra carne non è più d’uomini Mordere l’aria mordere i sassi Il nostro cuore… Continue Reading


Andrea Zanzotto su Franco Fortini

Ho avuto gia’ occasione in passato di scrivere qualcosa su Franco Fortini, e ben di piu’ avrei fatto, se mi fosse stato possibile, sul Fortini poeta, e in particolare al riguardo delle sue ultime creazioni in versi. Metto percio’ tra parentesi il grande teorico di una prassi politica, e do per scontato che il suo… Continue Reading


Ennio Abate ricorda Franco Fortini

Questo è il testo di una “lezione” su Fortini tenuta da Ennio Abate nel novembre 2012 durante un incontro  musical-poetico a Pavia organizzato  da Tito Truglia di «FarePoesia» ed altri.   Chi era Fortini? «Un bel volto caparbio, occhi chiari e indagatori, sobrie le movenze, cappotto blu e taccuino di appunti sotto mano. Siamo prima… Continue Reading