Tadeusz Różewicz presentato da Paolo Statuti. Una poesia del grande poeta polacco commentata da Giorgio Linguaglossa

Poeta, drammaturgo, novelliere e saggista, Tadeusz Różewicz  – da qualcuno definito “specchio e sismografo della realtà contemporanea” – è senza dubbio il più illustre scrittore polacco della generazione cui la guerra tolse la prima giovinezza. E’ nato il 9 ottobre 1921 a Radomsko. Durante il periodo dell’occupazione si mantenne dando lezioni private e lavorando saltuariamente come operaio… Continue Reading


A parlar di poesia, di Narda Fattori

  LA POESIA La poesia è essenzialmente trasgressione impeto in tutte le direzioni al di là del tempo e dello spazio degli individui e della società di individui e di valori. Adonis   Capita talvolta di parlare di poesia, di ascoltarla, di leggerla. Le parole non sono mai sole, possono essere scarne , rarefatte, defilate,… Continue Reading