Distico poetico semiserio di Marco Piliero

“Mi impegnai in questa scrittura quando la mia mente era profondamente ebbra dei lavori di poeti quali Leopardi, Petrarca, Monti, e vagheggiando questa pensieri sulla nostra patria decadente, si trovò affine a quanto quei maestri avevano già con loro parole detto; e quanto argute erano, e chiare, e malinconiche nel ricordare i tempi andati e… Continue Reading